Giada Fang raddoppia il suo stack

Giada Fang

Giada Fang.

Mentre trascorre il primo pomeriggio del Battle of Malta, abbiamo fatto qualche domanda Giada Fang, una delle donne più vincenti al gioco del poker live e online in Italia.

BM: Giada, come sta andando il torneo?

Giada: Tutto bene, per il momento sono seduta al tavolo con 45k. La struttura di quest’anno è decisamente turbo, molto diversa dai super stack italiani.

BM: Secondo te, il fatto che il gioco nel Day 1 può essere interrotto quando si arriva al 15% dei partecipanti, è un vantaggio o uno svantaggio?

Giada: Questa struttura dà una spinta molto tecnica al torneo. Ci si stanca di più e, soprattutto a fine giornata, capita che molti comincino a foldare più frequentemente. Bisogna riuscire a stare concentrati fino agli ultimi livelli ed è importante aguzzare l’ingegno.

BM: Sappiamo che tra i tavoli c’è anche il tuo Alessandro Giordano. Come vivi la possibilità di sfidarlo?

Giada: Amiamo entrambi il Poker e facciamo il tifo l’uno per l’altro. Non abbiamo una side bet in corso, ma ho già sfidato le altre ragazze iscritte al torneo, per un breve scontro tutto al femminile.