Terziani Continua la Sua Corsa

JPGT3915

Ci portiamo al tavolo in cui gioca il nostro Stefano Terziani (a destra nella foto), senza dubbio uno degli esponenti di punta del poker italiano tra quelli presenti in questa edizione della Battle of Malta.

Il giocatore di origini toscane, residente da tempo a Malta, gioca da small blind e si appoggia su apertura del bottone (l’uomo al centro dell’inquadratura), piuttosto standard dopo una serie di fold. Su un flop che recita 4 7 T arriva la c-bet del giocatore da bottone, che trova solo il call di Terziani.

Stessa scena dopo il turn, che è un K: bet da bottone, call di Stefano. Il river è un 5 che induce entrambi a checkare. Terziani mostra Q T e induce l’avversario a muckare.

Stefano Terziani, dopo questo colpo, si aggira intorno ai 210.000 gettoni di stack.